Premio Palmieri II Edizione PDF Stampa E-mail

BANDO DI CONCORSO

DEL “PREMIO PER LA RICERCA STORICA ‘GIORGIO PALMIERI’”

II EDIZIONE

LINK AL BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE MOLISE PER SCARICARE IL BANDO COMPLETO E IL MODELLO ALLEGATO DI DOMANDA

(BOLLETTINO N. 9 DEL 29/02/2020)

http://www3.molisedati.it/bollettino/ricerca1.php


 

L’Istituto Regionale per gli Studi Storici del Molise “Vincenzo Cuoco”, di seguito denominato IRESMO, bandisce la seconda edizione del premio di ricerca, dal titolo “PREMIO PER LA RICERCA STORICA ‘GIORGIO PALMIERI’”, dell’importo di euro seimila, al fine di onorare la memoria di Giorgio Palmieri, autore di numerose opere, ma soprattutto ricercatore e studioso appassionato della sua terra, promotore degli studi sulla storia del Molise, del Mezzogiorno d’Italia e dei principali protagonisti del mondo culturale meridionale tra il XVIII e XX secolo.

 

            L’intento principale del “PREMIO PER LA RICERCA STORICA ‘GIORGIO PALMIERI’” è quello di rinnovare tra le nuove generazioni il ricordo del rimpianto studioso molisano, proseguendo sulle tracce del suo alacre lavoro che si è sviluppato in oltre vent’anni intorno all’attività “degli uomini del piombo e del libro” e dei protagonisti della storia culturale del Mezzogiorno d’Italia: non solo di quelli maggiori, ma anche di quella “intellighenzia” per lo più dimenticata, che ha contribuito alla conoscenza della storia del territorio meridionale.

 

            Muovendo da tali premesse, lo scopo affidato all’istituzione del Premio è di incoraggiare concretamente la ricerca storica e la sua divulgazione tra gli studiosi, i giovani ricercatori e gli studenti degli istituti scolastici della regione, sostenendo, anche sul piano economico, la promozione di studi e indagini riguardanti le forme della circolazione culturale di uomini, idee, imprese che hanno caratterizzato la storia del Mezzogiorno d’Italia.

 

Articolo 1 - Finalità

 

 1. L’IRESMO, in esecuzione dell’art. 5 dello Statuto, della deliberazione del Consiglio Direttivo dell’IRESMO n. 9 del 18 dicembre 2018, bandisce la II edizione del concorso intitolato “PREMIO PER LA RICERCA STORICA ‘GIORGIO PALMIERI’”, di seguito denominato Premio.

 

2. La finalità del Premio è quella di promuovere la ricerca storiografica molisana e del Mezzogiorno d’Italia, così come realizzato dalla ponderosa produzione scientifica del dott. Giorgio Palmieri, tramite il conferimento di premi a studenti, studiosi e ricercatori, che abbiano prodotto tesi di laurea o di dottorato, monografie, saggi e/o articoli o lavori collettanei di studenti degli istituti scolastici della regione Molise, anche in formato multimediale.

 

Articolo 2 - Ambiti tematici del Premio, sezioni ed elaborati della ricerca ammissibili

 

1. Il Premio si suddivide in quattro ambiti tematici:

 

  1. a)Intellettuali e società nella storia del Molise e del Mezzogiorno d’Italia dal XVIII al XX secolo;
  2. b)La circolazione culturale in Molise e nel Mezzogiorno d’Italia, dal Settecento al Novecento: editori, librai, biblioteche, per una storia sociale del libro e dei suoi lettori;
  3. c)Tra bibliografia e storiografia: studi di storia locale del Molise e del Mezzogiorno d’Italia;
  4. d)La rappresentazione del Molise fuori dai confini regionali;

 

 

 

2. I partecipanti, nella presentazione degli elaborati, dovranno tenere necessariamente conto degli ambiti tematici indicati al comma 1 dell’art. 2.

 

3. Gli elaborati della ricerca ritenuti ammissibili ai fini della valutazione per il conferimento del premio sono suddivisi secondo le seguenti sezioni:

 

  1. a)Sezione Tesi: Tesi di Laurea magistrale e Tesi di Dottorato di Ricerca discusse negli anni 2018, 2019 e 2020 (e comunque non oltre il 30 giugno 2020);
  2. b)Sezione monografie: monografie (escluse le curatele e le esegesi di fonti) pubblicate negli anni 2018, 2019 e 2020 (e comunque non oltre il 30 giugno 2020);
  3. c)Sezione saggi o articoli: saggi e/o articoli scientifici anche in volumi collettanei (min. 15 pagine) pubblicati negli anni 2018, 2019 e 2020 (e comunque non oltre il 30 giugno 2020);
  4. d)Sezione Scuole: ricerche, anche in formato multimediale, e/o progetti digitali realizzati da gruppi di studenti degli istituti scolastici secondari di primo e secondo grado (min. 3 studenti), durante l’anno scolastico 2019/2020 e comunque non oltre il 15 ottobre 2020. I gruppi dovranno essere coordinati da almeno un docente che assumerà, ai fini del Premio, il ruolo di responsabile.

 

Articolo 3 - Requisiti per la partecipazione

 

1. Possono partecipare al Premio tutti i cittadini italiani e dell’Unione Europea che alla data della pubblicazione del bando, relativamente alle sezioni a), b), c) individuate al comma 3 dell’art. 2, abbiano conseguito diploma di laurea (v.o.), laurea magistrale ovvero laurea specialistica in Storia, Beni Culturali, Scienze Politiche ed equipollenti e Dottorati di Ricerca in ambito storico-umanistico.

 

 

 

2. Esclusivamente per la sezione d) individuata al comma 3 dell’art.2, sono ammessi gli studenti degli istituti scolastici della regione Molise secondari di primo e secondo grado, regolarmente iscritti, esclusivamente in forma di gruppo.

 

Articolo 4 - Modalità di presentazione della domanda

 

 1. La domanda di partecipazione prodotta in formato pdf, debitamente compilata e sottoscritta secondo il modello allegato al bando, va indirizzata al Presidente dell’Istituto per gli Studi Storici del Molise “Vincenzo Cuoco”, Via Milano n.15 – Palazzo GIL, 86100 Campobasso. Il termine perentorio di scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione al Premio è fissato per il giorno 15 ottobre 2020. alle ore 12. Non saranno prese in considerazione le domande pervenute oltre tale termine e prive degli allegati richiesti al successivo comma 5. La domanda deve essere inviata a mezzo posta certificata (PEC) all’indirizzo  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  oppure a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno e in tal caso, per la scadenza, farà fede il timbro postale.

 

2. La dicitura “Bando di concorso Premio ‘Giorgio Palmieri’ II Edizione” deve essere specificata nell’oggetto della PEC oppure riportata sulla busta della raccomandata.

 

3. Nella domanda i candidati devono indicare chiaramente, a pena di esclusione, le proprie generalità: il cognome e nome, la data e il luogo di nascita, la cittadinanza, il codice fiscale, il titolo di studio posseduto e il recapito eletto ai fini del concorso;

 

4. I gruppi che intendono partecipare alla sezione d) del Premio, devono necessariamente indicare la denominazione, l’indirizzo, la email, il rappresentante legale, il codice meccanografico, il codice fiscale e l’IBAN dell’Istituto al quale sono iscritti; inoltre, devono allegare alla domanda l’elenco dettagliato degli studenti componenti il gruppo, con l’indicazione delle generalità e del codice fiscale di ciascuno. Infine, devono essere indicate le generalità e il codice fiscale del docente responsabile del gruppo.

 

5. Oltre ai dati indicati ai precedenti commi i candidati devono allegare alla domanda:

 

- La fotocopia di un documento di identità in corso di validità. Per i gruppi di cui alla sezione d) del comma 3 art. 2, sarà necessario anche la fotocopia del documento di identità del docente responsabile del gruppo;

 

- Il titolo della sezione tematica e dell’ambito tematico scelti;

 

- L’elaborato della ricerca in formato digitale, relativo alla sezione tematica scelta. In caso di eccedente peso digitale dello stesso potrà essere consegnato a mano presso la sede dell’IRESMO, mediante supporto informatico e/o cartaceo.

 

Articolo 5 - Modalità di valutazione dei candidati

 

 1. Gli elaborati ammessi saranno valutati da una apposita Commissione giudicatrice designata dal Consiglio Direttivo dell’Istituto.

 

2. I criteri di esame degli elaborati adottati dalla Commissione valuteranno la qualità, l’originalità e innovatività della ricerca, la conoscenza della bibliografia esistente rispetto all’ambito tematico prescelto, l’utilizzo di fonti e/o documenti inediti, le formulazioni di posizioni scientificamente rilevanti e/o innovative rispetto all’ambito tematico prescelto, nonché il potenziale divulgativo della ricerca.

 

3. Il giudizio della Commissione è insindacabile.

 

4. I nominativi dei vincitori per ciascuna sezione saranno comunicati direttamente agli interessati e resi noti mediante pubblicazione ufficiale sul sito web dell’Istituto: www.iresmo.it.

 

5. Sono inammissibili ed escluse dal Premio le opere dei membri della Commissione giudicatrice e quelle già risultate vincitrici nelle passate edizioni.

 

6. La Commissione potrà richiedere ai candidati integrazioni della documentazione presentata.

 

Articolo 6 - Modalità di assegnazione del premio

 

 1. La Commissione al termine della fase di valutazione e comunque entro e non oltre il 15 novembre 2020, individuerà i vincitori di ciascuna delle quattro sezioni a cui sarà assegnato il premio di studio secondo le seguenti modalità:

 

a) Sezione Tesi:

 

- Premio Tesi di Laurea Magistrale pari a Euro 500 (cinquecento/00);

 

- Premio Tesi di Dottorato di Ricerca pari a Euro 1.000 (mille/00);

 

b) Sezione monografie: premio pari a Euro 2.000 (duemila/00);

 

c) Sezione saggi e articoli:

 

- Premio saggio pari a Euro 500 (cinquecento/00);

 

- Premio articolo pari a Euro 500 (cinquecento/00);

 

d) Sezione Scuole, premio pari a Euro 1.500 (millecinquecento/00), così suddiviso:

 

- Premio scuole secondarie di I grado premio pari a Euro 750 (settecentocinquanta/00);

 

- Premio scuole secondarie di II grado premio pari a Euro 750 (settecentocinquanta /00);

 

Il premio verrà erogato all’istituto scolastico presso il quale risultano iscritti gli studenti.

 

2. La Commissione si riserva di segnalare con menzioni speciali opere particolarmente meritevoli.

 

3. Ai vincitori del Premio verrà data comunicazione a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo indicato nella domanda di partecipazione o, in mancanza, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno.

 

4. Gli autori dei lavori premiati (oppure, in caso di impedimento, i delegati per iscritto degli autori) dovranno garantire la loro presenza alla cerimonia ufficiale di premiazione che si terrà a Campobasso orientativamente tra la fine di novembre e la metà di dicembre 2020.

 

Articolo 7 - Trattamento dei dati personali

 

 1. Il trattamento dei dati personali forniti dai candidati raccolti per le finalità individuate nel presente bando di selezione avviene nel rispetto delle disposizioni del regolamento UE 27/04/2016 n. 679 (General Data Protection Regulation, a seguire: GDPR). Ai fini del trattamento dei dati personali l’IRESMO è titolare del trattamento ai sensi del GDPR, art. 26.

 

2. Il conferimento dei dati indicati nel bando di selezione è obbligatorio e necessario ai fini della valutazione dell’ammissibilità e alla formulazione della graduatoria, pena l’esclusione dalla selezione.

 

3. Il Responsabile del trattamento dei dati è la dott.ssa Maria Angelina Calandrella, Responsabile dell’Ufficio Biblioteca.

 

Articolo 8 - Responsabile del procedimento

 

 Ai sensi della L. n. 241 del 7 agosto 1990 e successive modifiche e integrazioni, il responsabile del procedimento di cui al presente bando è il dott. Luigi Fabio Mastropietro, Responsabile dell’Ufficio Comunicazione, via Milano n.15 Campobasso (CB), tel. 0874/437801 - 0874/437808.

 

            Campobasso lì, 24 febbraio 2020

 

                                                                                                La Presidente dell’IRESMO

 

         (dott.ssa Giuseppina Rescigno)

 

(Documento sottoscritto digitalmente

 

             ai sensi dell’art24 D.lgs.07/03/2005 n. 82)


 

ALLEGATO AL PREMIO PER LA RICERCA STORICA “GIORGIO PALMIERI”- II EDIZIONE

 

Cod. IB_02_2020 - MODELLO DI DOMANDA

 

 

 

AL PRESIDENTE dell’IRESMO

 

Palazzo GIL - Via Milano,15

 

86100 Campobasso

 

 

 

 

 

IL/La sottoscritto/a Cognome____________________________Nome_______________________

 

 

 

Nato/a a_____________________________________________________________Prov._________

 

 

 

Data di nascita________________________ Codice Fiscale_________________________________

 

 

 

Residente a__________________________________________________________Prov.___________

 

 

 

alla via________________________________________________________CAP_________________

 

 

 

Domiciliato/a_______________________________________________________________________

 

 

 

Telefono +39_________________________________cellulare________________________________

 

 

 

e-mail (in stampatello)_______________________________PEC_____________________________

 

 

 

 

 

CHIEDE

 

 

 

 

 

di essere ammesso/a alla selezione per il “PREMIO PER LA RICERCA STORICA’ GIORGIO PALMIERI’”- II EDIZIONE, per la seguente sezione (barrare la casella prescelta)

 

( ) - Sezione Tesi di laurea

 

 ( ) - Sezione Tesi di Dottorato di Ricerca

 

 ( ) - Sezione Monografie

 

 ( ) - Sezione Saggi o Articoli;

 

 ( ) - Sezione Scuole

 

a tal fine, ai sensi del D.P.R.28/12/2000 n.445 in materia di documentazione amministrativa, è consapevole delle sanzioni penali comminabili in caso di dichiarazioni mendaci, di formazione o uso di atti falsi, sanzioni richiamate dal sopra citato art.76 del D.P.R.

 

 

 

DICHIARA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  1. a)che i dati sopra riportati corrispondono a verità;
  2. b)di eleggere il seguente domicilio al quale indirizzare le comunicazioni relative alla procedura concorsuale (se diverso dalla residenza):

 

 

 

Comune_______________________(Prov.___) Via_____________________________CAP______                                                            

 

  1. c)di essere cittadino/a di nazionalità_____________________________

 

 

 

  1. d)di essere studente, studioso, ricercatore in possesso del seguente titolo di studio

 

 

 

_________________________________________________________________________

 

 

 

  1. e)di essere il gruppo Classe regolarmente iscritto ad un istituto scolastico, con sede nella Regione Molise, rappresentato dal docente

 

 

 

__________________________________________________________________________

 

 

 

  1. f)di presentare ai fini della valutazione il seguente elaborato, come specificato nell’art 2 del bando che prevede quattro ambiti tematici – titolo scelto

 

 

 

__________________________________________________________________________

 

 

 

Si allegano alla domanda i seguenti documenti:

 

 

 

  • fotocopia di documento d’identità in corso di validità;
  • Curriculum Vitae et studiorum;
  • Copia in formato pdf o cartaceo dell’opera per la quale si concorre al bando;

 

 

 

     SEZIONE SCUOLE:

 

  • Elenco degli studenti, con i relativi dati anagrafici, il nome del docente referente con i relativi dati anagrafici, gli indirizzi di posta ordinaria, la PEC e/o la e-mail per le comunicazioni relative all’esito del premio;
  • Il prodotto della ricerca in qualsiasi formato;
  • Breve abstract dell’elaborato della ricerca in formato pdf (massimo 3 cartelle).

 

 

 

I dati personali trasmessi dal candidato con la domanda di partecipazione al concorso, ai sensi del regolamento UE 27/04/2016 n.679, saranno trattati per le sole finalità di gestione della procedura concorsuale del bando.

 

 

 

luogo e data________________________________

 

FIRMA

 

 

 

_____________________________________

                                                                                  (per esteso)


 

S. Vincenzo al Volturno

 NUOVO BANDO DI CONCORSO

PREMIO PER LA RICERCA STORICA

"GIORGIO PALMIERI" - SECONDA EDIZIONE

QUI

immagine002

NUOVO BANDO DI CONCORSO BORSA 

DI RICERCA 2019 / 2020 QUI

 immagine001

Chi è online

 12 visitatori online

©2008 IRESMO - Istituto Regionale per gli Studi Storici del Molise

PRIVACY
Via Milano - Edificio GIL - 86100 Campobasso (CB)
TELEFONI 0874 437801 - 0874 437808 - 0874 437375
DISCLAIMER