bando borse di studio PDF Stampa E-mail

Allegato N. 1  alla Deliberazione del Consiglio Direttivo Iresmo

n. 11  del 19 marzo 2009

Pubblicato sul BURM n. 8 del 16 aprile 2009

Bando di concorso per l’attribuzione di n. 5  Borse di studio

 

 

Art. 1

Istituzione

L’Istituto Regionale per gli Studi Storici del Molise “V. Cuoco” di seguito denominato Istituto, in esecuzione dell’art. 5 dello Statuto e della delibera del Consiglio Direttivo, n. 7 del 26 Febbraio 2009, bandisce un concorso per titoli e colloquio per il conferimento di n. 5 borse di studio per attività di ricerca sui seguenti temi:

1) Il Molise agricolo tra `800 e `900: colture, tecniche e saperi

2) Il Molise nella realtà economica del Mezzogiorno

3) Il sistema creditizio dai Monti frumentari ad oggi

4) Modelli familiari, donne e strategie di trasmissione patrimoniale

      5) Stampa e formazione di una opinione pubblica in Molise

Art. 2
Requisiti di ammissione

Possono partecipare al presente bando i cittadini di nazionalità italiana e dell’Unione Europea che non abbiano compiuto, alla data di pubblicazione del bando, il trentacinquesimo anno di età ed  in possesso del diploma di laurea (v.o.), laurea magistrale ovvero laurea specialistica, rilasciato da Università o Istituti Superiori Universitari o di titolo di studio conseguito all’estero e riconosciuto equipollente dalla Commissione giudicatrice.

Art. 3

Struttura di ricerca e Responsabile

L’attività di ricerca sarà svolta sotto la responsabilità del docente incaricato dal Consiglio Direttivo su proposta del Comitato Scientifico

I borsisti hanno diritto ad accedere alla struttura di ricerca cui sono assegnati e di usufruire dei servizi a disposizione dei ricercatori secondo le disposizioni della struttura.

Art. 4

Domanda  e termini di presentazione

Le domande di partecipazione al concorso, redatte in carta semplice secondo il fac-simile allegato (All. A), debitamente sottoscritte, ed indirizzate al Presidente dell’Istituto  per gli Studi Storici del Molise “V. Cuoco” Iresmo, via Mazzini, n. 154 , Campobasso, dovranno pervenire presso l’Ufficio Protocollo entro e non oltre le ore dodici del trentesimo giorno dalla data di pubblicazione sul BURM. Non saranno prese in considerazione le domande pervenute oltre tale termine.

Nella domanda  il candidato deve fornire, a pena di esclusione, le indicazioni necessarie a individuare in modo univoco il programma di ricerca a cui il candidato intende partecipare, così come specificato all’art. 1 del presente bando. Inoltre i candidati devono chiaramente indicare il proprio cognome e nome, data e luogo di nascita, cittadinanza, codice fiscale, titolo di studio posseduto ed il recapito eletto ai fini del concorso e dovranno altresì allegare fotocopia di un documento di identità e del codice fiscale.

I candidati portatori di handicap devono specificare nella domanda l’ausilio necessario in relazione al proprio handicap, nonché l’eventuale necessità di tempi aggiuntivi per l’espletamento del colloquio, ai sensi della legge 5 Febbraio 1992, n.104.

Le domande devono essere accompagnate da un curriculum vitae e dai documenti comprovanti il soddisfacimento dei requisiti e dei titoli validi ai fini del concorso menzionati negli artt. 2 e 6

Ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, tali titoli possono essere prodotti in originale, in copia autenticata, in copia dichiarata conforme all’originale mediante dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, oppure, infine, autocertificati mediante dichiarazione sostitutiva di certificazione. A tal fine può essere utilizzato l’allegato B al presente bando.

 

Art. 5

Materie del colloquio

Il colloquio verterà sulle materie inerenti alle borse.

 

Art. 6

Titoli richiesti e  titoli valutabili

I candidati dovranno aver conseguito la laurea in Storia, Lettere, Beni Culturali, Economia ed equipollenti.

Costituiranno titoli valutabili:

- voto di laurea, comunque non inferiore a 100/110                

- dottorato di ricerca          

- diploma di specializzazione

- master             

- pubblicazioni   

- competenze specifiche per area di ricerca

La Commissione attribuisce i seguenti punteggi:

 

1. Colloquio     motivazionale che rilevi

l’adeguatezza del candidato rispetto

alle tematiche di ricerca                                                                                  fino a 40 punti

 

2. Pubblicazioni                                                                                            fino a 30 punti

 

3. Altri titoli (voto di laurea da 100 ed oltre, dottorato

di ricerca,diploma di specializzazione, master,

competenze specifiche)                                                                           fino a 30 punti

 

Art. 7.

Durata e importo della borsa

La durata della borsa/ delle borse è di mesi 6. In presenza di disponibilità finanziaria la stessa può essere rinnovabile per un periodo inferiore o uguale a quello di assegnazione.

L’importo lordo della borsa è di €. 6.000,00. Tale importo sarà corrisposto in rate 2 (due) posticipate previa acquisizione della documentazione di svolgimento della ricerca da parte del Responsabile Scientifico/Tutor.

Art. 8.

Attribuzione della borsa

Entro 15 giorni dalla scadenza del bando di concorso, una Commissione giudicatrice presieduta dal docente di riferimento di cui all’art. 3 e composta da altri due membri esperti delle materie oggetto della ricerca designati dal Consiglio Direttivo, valuterà il curriculum, i titoli dei candidati, ai sensi dell’art. 3 del Regolamento,  ed attribuirà la borsa, con giudizio insindacabile,  dopo il colloquio, al candidato collocato primo nella graduatoria degli idonei.

La partecipazione a tale Commissisione è a titolo non oneroso, fatti salvi gli eventuali rimborsi di spese.

Art. 9

Decorrenza della borsa

La Struttura, con comunicazione scritta, notificherà, mediante raccomandata con ricevuta di ritorno al domicilio indicato nella domanda, il conferimento della borsa di studio per attività di ricerca al primo in graduatoria.

Al fine dell’attribuzione della borsa di studio per attività di ricerca, il vincitore sarà invitato a far pervenire entro il termine perentorio di 15 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione di cui sopra, a pena di decadenza, i seguenti documenti:

- dichiarazione di accettazione della borsa di studio per attività di ricerca;

- copia del codice fiscale

La borsa decorre dal primo giorno del mese successivo alla data di emanazione del provvedimento di conferimento.

Art. 10.

Caratteristiche della borsa

Il conferimento di una borsa di studio per attività di ricerca non costituisce rapporto di lavoro subordinato o autonomo e non dà luogo a diritti in ordine all’accesso ai ruoli dell’Istituto.

Le borse sono soggette a tassazione IRPEF con ritenuta alla fonte ai sensi dell’art. 47 lett. C del DPR 917/86 e successive modifiche ed integrazioni.

Art. 11

Trattamento dei dati personali

In applicazione della legge 675/96 e successive modifiche ed integrazioni s’informa che l’Istituto s’impegna a rispettare il carattere riservato delle informazioni fornite dal candidato. Tutti i dati forniti saranno trattati solo per le finalità connesse e strumentali al concorso e all’eventuale stipulazione e gestione del rapporto con l’Istituto.

 

Art. 12

Norma di rinvio

Per quanto non previsto nel presente bando, si fa rinvio alle norme contenute nel Regolamento Borse di Studio Iresmo, approvato con deliberazione del Consiglio Direttivo, n. 7 del 26 febbraio 2009.

 

Campobasso, _________________

 

   IL PRESIDENTE DELL’IRESMO

(Prof. Giambattista Faralli)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 ALLEGATO A

                   SCHEMA DELLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Al Presidente dell’Istituto Regionale per gli Studi Storici del Molise “V. Cuoco” IRESMO

Via Mazzini, 154

86100 CAMPOBASSO

 

Oggetto: Domanda di partecipazione alla procedura concorsuale per il conferimento di BORSA DI STUDIO per attività di ricerca.

 

Il Sottoscritto                                      Nato a                         il         codice fiscale cittadino              residente a                       in via                                   cap                       

domiciliato ai fini del concorso in                 via                        cap                  telefono

chiede di partecipare al concorso per il conferimento di una borsa di studio per attività di ricerca sul tema:

A tal fine, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 e consapevole che le dichiarazioni mendaci sono punite ai sensi del Codice penale e delle leggi speciali in materia, dichiara di aver conseguito il diploma di laurea presso l’Università  in data                                      con votazione   

Il sottoscritto allega alla presente :

-curriculum scientifico professionale;

-copia fotostatica di un documento di identità e di codice fiscale;

-i seguenti ulteriori titoli (specificare se vengono prodotti in originale, copia autenticata, copia dichiarata conforme all’originale mediante dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà o autocertificazione resa mediante dichiarazione sostitutiva di certificazione):

Il sottoscritto esprime il proprio consenso affinché i dati personali forniti possano essere trattati, nel rispetto della legge n. 675/1996, e successive modifiche ed integrazioni,  per gli adempimenti connessi alla presente procedura.

Luogo e data                                                                                                  firma

 

ALLEGATO B

 

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (art.46 del D.P.R. 445/2000)

DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI ATTO DI NOTORIETA’ (art.47 del D.P.R. 445/2000)

 

 

IL SOTTOSCRITTO

Cognome

Nome

Nato a                                     il

 

sotto la propria responsabilità, consapevole che la falsità in atti e le dichiarazioni mendaci indicate nell’art.76 del D.P.R. 445/2000 sono punite ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia,

 

DICHIARA

 

a)      che tutti i titoli, i certificati e le pubblicazioni allegati sono conformi all’originale;

b)      di essere in possesso dei seguenti titoli e attestati:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il sottoscritto, ai sensi della L.675/1996, dà il consenso al trattamento dei propri dati per l’esecuzione di tutte le operazioni connesse all’espletamento del concorso, all’eventuale stipula del contratto e a fini statistici.

 

Luogo e data                                                                                      Firma

 

 

 

S. Vincenzo al Volturno

locandinaweb

immagine002

BANDO DI CONCORSO PER IL PREMIO

PER LA DIVULGAZIONE DELLA RICERCA

STORICA "GIORGIO PALMIERI"

ADERISCI QUI

 immagine001

BANDO DI CONCORSO PER

L'ATTRIBUZIONE DI N. 1

BORSA DI RICERCA

ADERISCI QUI

Chi è online

 109 visitatori online

©2008 IRESMO - Istituto Regionale per gli Studi Storici del Molise

PRIVACY
Via Milano - Edificio GIL - 86100 Campobasso (CB)
TELEFONI 0874 437801 - 0874 437808 - 0874 437375
DISCLAIMER